martedì 27 settembre 2011

Ribellarsi

Credo che ribellarsi sia qualcosa di più che andare in piazza, protetti dalla massa.
Credo che ribellarsi voglia dire sfidare il sistema quotidianamente, 24 ore su 24, prendere coscienza di se' e di ciò che piace o non piace, al di là della cultura imposta, al di là dei legami affettivi, al di là delle convenienze.

Credo che ribellarsi voglia dire avere il coraggio delle proprie idee, avendo la lucida consapevolezza che, in questo modo, si perdono occasioni, amicizie, familiari, lavori.

Credo che ribellarsi sia una via del non ritorno, una sottile linea rossa che quando scavalchi oramai non riesci a scavalcare una seconda volta per tornare indietro.
Credo che ribellarsi voglia dire svegliarsi con l’odore di anarchia sulla pelle, ed andare a letto a fine giornata con lo stesso identico odore.

Credo che ribellarsi sia una specie di autoesclusione, in un mondo di individui che, come detto prima, fanno massa: siano essi assuefatti oppure attivi ed informati, senza il coraggio del singolo e se riuniti in branco, allora sempre di massa si tratta.

Credo che ribellarsi sia ne' giusto ne' sbagliato, così come il non ribellarsi, ma sia solo una condizione individuale privilegiata, da non confondere con l'essere semplicemente estroversi.

Credo che ribellarsi sia la capacità di guardare negli occhi un religioso, uno psichiatra, un emerito docente, un genitore, e chiunque altro stia cercando di indottrinarti con la sua stanca ed ammuffita cultura autoreferenziale, e dirgli “Hey, vaffanculo”.

Credo che ribellarsi voglia dire ribellarsi.

martedì 20 settembre 2011

Spacco Tutto ma.. sono commosso!

Cari lettori e amici di sempre, se col debutto di Cremona ero felice, oggi non ho neanche le parole per esprimere ciò che provo.
Ho trasformato il mio spettacolo in qualcosa di più teatrale, aggiungendo anche canzoni, ed il pubblico da cui ero circondato mi ha accolto con un incredibile calore.
Credo che le parole siano superflue, vi pubblico il video e giudicate voi..
Mi spiace solo che problemi tecnici ci abbiamo fatto perdere l'ultima mezz'ora di spettacolo, in cui canto una mia canzone e parlo di bibbia ed inquisizione, in modo molto serio e drammatico.
Beh, buona visione!

giovedì 15 settembre 2011

Gli alieni che molti di noi stanno vedendo nel cielo, sono venuti per osservare e catalogare le specie animali presenti sulla Terra.
Per Buttiglione, Giovanardi, Binetti e Ravetto hanno dovuto creare una sottospecie nuova.






 
Quando leggo annunci di lavoro talmente complicati da non riuscire neanche a capirli, il mio cervello li traduce automaticamente in "stipendio basso - mobbing - contratto a tempo molto determinato".

mercoledì 7 settembre 2011

La sregolatezza viene osannata solo quando lo sregolato in questione è ben lontano dal proprio bisogno di stabilità o, meglio, sotto terra.
(D'Izzia Roberto)
(sì sì firmo prima con il cognome, non rompetemi las pelotas)

martedì 6 settembre 2011

Anna Tatangelo canta "Sensi", ed io finalmente riesco ad andare di corpo.

Beh, non credo che riuscirò a trovare parole adatte per esprimere la mia gratitudine ad Anna Tatangelo, per avermi aiutato a liberarmi da un peso che, ormai, mi opprimeva da poco più di due giorni.
La stitichezza è una roba seria, talvolta, ed è giusto fare ricorso a rimedi altrettanto seri.

Io ho visto il video della canzone "Sensi", di Anna Tatangelo.

Il video raggiunge livelli altissimi di comicità, con lei che si passa la lingua sulla bocca esattamente come faccio io dopo essermi sbrodolato col ragù..
..con l'inquadratura di un inquietante individuo praticamente immobile che la fissa come un maniaco sessuale, e in posa da Big Jim..
..con due ragazze che si muovono tenendo in mano due cartoni rotondi giganti che, credo, dovrebbero rappresentare gli occhi di un uomo, anche se sembrano più di occhi di un gufo..
..e vogliamo trascurare le espressioni da triglia che sfoggia la bella partenopea vestita da confetto?

Un'attenzione particolare, però, secondo me andrebbe al testo della canzone, perchè credo abbia del geniale.
Mi riferisco alle frasi altamente erotiche come "Qui nel letto come un sospetto cosa farò senza te?" oppure la sensualissima "Questa stanza non può trattenerti però c'è del fuoco. Questo essere noi ogni volta che vuoi dura poco...Ma ricomincia il gioco!".

Che dire, poi, dell'ermetismo a dir poco spiazzante di trovate linguistiche come "Prendimi con l'olfatto con il tatto con le tue bugie. Mangiami ma con gusto, esaudisco le tue fantasie." oppure la mitica "Te ne vai soddisfatto come un gatto senza fantasie.".. ?! 

Fra l'altro qualcuno mi deve spiegare esattamente in cosa consiste un gatto soddisfatto e senza fantasie.

Devo ammettere, però, che più del video e del testo, il pezzo forte di tutta la faccenda sono i commenti che ho trovato su youtube..
Vi voglio trascrivere i miei preferiti, perchè davvero ieri sera ho riso talmente tanto che stava per venirmi un attacco d'asma (ma davvero eh, ho pure i testimoni!):
  • "Finalmente Anna inizia ad avere uno stile internazionale degno del suo fisique du role.Bella, gnocca, e sexy: qui ricorda sia Cheryl Cole che Shania Twain... bella bella bella ... la canzone poco meno ma stile musicale finalmente rinnovato!!!";
  • "Sono contenta che tu sia così stupenda, Anna. Ci tenevo a far sapere a tutti che ho passato il mio amore per la tua musica anche a mio figlio, che ha 6 anni. Dovreste tutti sentirlo cantare "Bastardo". :) Sei un amore Anna non cambiare MAI";
  • "belle bella.....bella cagata! la kylie minogue dei poveri pre n di lo tutto il gatto dove dico io!!!";
  • "Annarèèèè quant si tost!!!!!!!!!!!!! Giggì stai chin 'e corn!!!!!! xD";
Viglio concludere, però, con il commento più bello della storia di Youtube, perchè mi ha fatto ridere così forte che mi si stavano bloccando gli addominali:

"anna tatagelooooooooooooo ti vogliamo beneeeee dalla famiglia cavallaro quando sei venuta a fare il concerto a scafati alla festa di san atonio che quando te ne stavi andando mia mamma a detto ciao annaaa saluti ciaoooo tvbb"

giovedì 1 settembre 2011

"Vostro onore, io volevo solo uccidere la zanzara che si era appoggiata sulla schiena di mio marito, e per essere sicura ho preso il coltello... "
"...37 volte ?! "
"eh, sta maledetta zanzara non stava ferma!"

Finanziaria 2011

Leggo sul giornale che il Governo sta cercando coperture per la finanziaria.
Me li vedo che cercano nelle cantine, nei sottoscala, in soffitta:
"oh ma dove cazzo sta la copertura?!!"
"boh chennesò era qua"
"vedi ad essere disordinati porco cane!"
"hai provato a vedere nella vasca da bagno?"
"no, per ora sono andato solo nel locale caldaia..."