martedì 21 ottobre 2008

Recessione economica? Ecco la mia soluzione

È tutto apposto, dicono.
Non dobbiamo preoccuparci.
Sei preoccupato? Ma perché mai! Ci siamo qui noi!
Ed in cosa consiste questo aiuto?
Dunque.. vediamo un po’:
  • Per l’epilessia ho diritto ad un indennizzo, che non mi danno con l’unica giustificazione “non ci sono soldi”, anche se c’è una legge che me lo consentirebbe;
  • Per le spese ordinarie, il comune non mi aiuta perché “risulto essere proprietario d’immobile”, peccato che quando ho comprato avevo un lavoro fisso, e poi l’azienda s’è trasferita e tanti saluti... che ora abbia un contratto fino a marzo 2009 contro ben 29 anni di mutuo residuo non importa a nessuno;
  • Ho fatto 4 mesi di disoccupazione, lo scorso inverno, per i quali lo Stato mi deve indennizzare, perccato che per accedere all’indennizzo ci voleva la banalissima firma dell’ex datore di lavoro che.. semplicemente non l ‘ha voluta mettere. Io nel frattempo ho trovato lavoro, ma, quando ho chiesto gli arretrati, sapete che m’hanno risposto? “eh no!! ora non può più compilare quella domanda perché risulta assunto”;
  • Ho fatto domanda alla mia banca per dilazionare mutuo, spostarne la data di cadenza mensile o per farmi prestare 1000 banalissimi euro (è la seconda banca d’Italia cazzarola!!!), ed hanno semplicemente bocciato la pratica..

Ho capito: devo prostituirmi. È l’unica soluzione.. e allora:


offresi gigolò bello e prestante, per calde serate e romantiche cene (offrite voi), per utenza maggiorenne senza limiti d’età.
Il servizio include: compagnia per serate pallosissime al teatro o al ristorante, prestazioni sessuali non meglio identificate, scenette in maschera su commissione (pezzo forte: l’arrivo di Babbo Natale sado-maso-fetish), dog-sitter (c’è sempre un cagnolino in mezzo alle palle), complimenti forzati e grandissimi figuroni in Piazza Duomo, e servizio fotografico a luci rosse (anche col cane).

Trattative riservate.

Pagamento in anticipo e in contanti, a prescindere dall'esito del rapporto (come deposito cauzionale anti-cilecca)

8 commenti:

Luna_tica ha detto...

ho percepito la rabbia, spesso siamo defraudati del diritto di crescere. Ti capisco, ti ho letto con interesse, ed ho letto comunque la tua ironia; è una gran cosa..io invece, spesso la smarrisco, mi chiudo nel mio Mondo di Cristallo e lascio indossare alla mia Anima una fine lingerie Dark.

un saluto.

liberoPensieRoberto ha detto...

Ognuno di noi trova miglior modo per spegnere la rabbia.

Spero arrivi quel momento in cui nessuna rabbia ci sia da spegnere.

Luna_tica ha detto...

bellissima la Tua Poesia.
grazie è stato emozionante, scrivo anch'io poesie..
posso essere sfacciata?
posso aggiungerti ai blog che seguo? mi piacerebbe seguire i tuoi voli notturni.. ;)

liberoPensieRoberto ha detto...

certo che sì, mi fa piacere condividere queste follie.

ValeTata ha detto...

Io aggiungo che: gli italiani prima o poi diventeranno il "terzo mondo"...

liberoPensieRoberto ha detto...

Vale, non vorrei essere troppo catastrofico, ma con 7.537.000 persone "povere", cioè il 12,9% della nostra popolazione, mi sa che siamo già il terzo mondo.

Quindi, quando parlo di me, magari scherzandoci su, in realtà evidenzio un problema enorme.

Star ha detto...

Rò... quando saresti disposto x il Babbo Natale sadomaso?

liberoPensieRoberto ha detto...

beh, dovresti darmi un paio di settimane di preavviso.. devo trovare un nuovo sexy shop, più fornito, perchè non trovo da nessuna parte i sexy toys a forma di renna..