venerdì 29 aprile 2011

Vivisezione emozionale

Ho sezionato il mio cuore, vi ho trovato solo un pericardio, un atrio destro ed uno sinistro, due ventricoli, un paio di vasi sanguigni e coronarie.

giovedì 28 aprile 2011

Frattura sottocapitata femore SX

Ecco per quale banale incidente mia madre forse rimarrà tutta la vita su un letto.
Come si vede dalla radiografia, e vi metto anche una foto per paragone di come dovrebbe essere un femore sano, il femore SX di mia madre si è fratturato ed è scivolato fuori dall'acetabolo del bacino.
Forse sto trovando qualcuno disposto ad operarla per l'impianto della protesi. 
Forse.
Una cosa sola è certa: tutti i medici che ho sentito fino ad ora sono rimasti basiti all'idea che non si sia fatto subito qualcosa per mia madre, da parte dei medici di Pavia, che fosse operazione o riabilitazione; più di 4 mesi immobile su un letto non guariscono nessuno, e su questo non ci sono dubbi.

Femore/bacino integro


Femore/bacino di mia madre; 
come vedete la testa del femore (quella a forma sferica, per intenderci) è ancora nell'acetabolo, mentre il corpo è uscito dalla sede, staccandosi letteralmente dalla testa.




martedì 26 aprile 2011

sabato 23 aprile 2011

Un anarchico può permettersi di prendere le distanze anche da se stesso, e poi dire "no, guarda, condivido quello che ho appena detto".

venerdì 22 aprile 2011

Parlare con un medico del San Gerardo di Monza: MISSION IMPOSSIBLE

Devo sottoporre il caso ormai disperato di mia madre al reparto ortopedia di Monza, dove ho saputo che operano anche in casi estremi, quindi cerco i numeri sul sito internet.
Della mia avventura telefonica ho preso nota, così da eliminare i vari tentativi fatti, ecco perchè ve la posso descrivere qui.
Il punto è che non solo è impossibile fissare un appuntamento con un medico, ma è addirittura impossibile farsi ascoltare!

Ecco le tappe della mia missione impossibile:

Prova n. 1: “Segreteria"
  • Risponde la segreteria telefonica….”
Prova n.2: “Direttore di reparto..”
  • Non risponde nessuno
Prova n.3: “coordinatore infermieristico di reparto”
  • “risponde la segretria telefonica…”
Prova n.4: “Centralino”
  • “le passo qualcuno del reparto ortopedia”
Prova n. 5: “Ortopedia”
  • “eh no scusi, questo è il reparto, deve parlare col dott. C., deve fare il 039/2333271”
Prova n.6: “039/233271” 
  • “no, per il dottor conti deve fare il 039/2333055”
Prova n.7: “039/2333055”
  • Non risponde nessuno

Prova n.8, stesso numero

  • Risponde magicamente il medico che, però, dopo qualche istante mi blocca e mi dice: “ma perché dovrei vedere sua madre se già altri medici le hanno detto che non si può fare nulla?... comunque se vuole mi mandi una mail, ora scusi ma ho un sacco di lavoro, buongiorno”.


Per oggi basta così, ne ho abbastanza.

domenica 17 aprile 2011

"Qua qua qua"
"qua qua qua qua!"
"qua qua.. qua?"
"qua qua qua qua qua qua...qua qua!"
"qua qua :))) "
"qua"
"qua qua qua? qua qua...!"
"qua. Qua qua qua. qua qua"
"qua."

venerdì 15 aprile 2011

Ma che belle generazioni

Ragazzette di 16 anni che sembrano donne di 40.
Donne di 40 anni che si vestono come ragazzette di 16 perchè pentite di aver bruciato le tappe.
Ragazzetti di 16 anni che sembrano bambini di 6.
Uomini di 40 anni che parlano e pensano come ragazzetti di 16, perchè il loro cervello è fermo a quello stadio evolutivo.
Ma che belle generazioni.

venerdì 8 aprile 2011

sabato 2 aprile 2011

Svuotare il sacco mentale

piatto
legno
trave
tegola
piccione
tubo
marmitta
spaccone
biliardo
dollari
presidente
preside
maestra
batticuore
pubertà
sogni
....
realtà.