martedì 1 dicembre 2009

Malizia

-
Diventare grandi è proprio una brutta roba.
La malizia si fa largo nella tua mente, e tu non ci puoi fare proprio nulla, perciò vedi le cose con tutta un’altra prospettiva.
Le prime ingenuità ad essere messe in crisi sono le fantasie dei cartoni animati; li ricordi sempre con affetto e malinconia, ma nuovi dubbi si insinuano come un’ombra minacciosa, a spazzare via quella eterea fanciullezza che è in te…
-
È allora che cominci a farti diverse domande…




…comici a chiederti se Lady Oscar era o non era lesbica, e se sì, allora anche Maria Antonietta lo era?







..se Carletto potesse allungare solo le gambe e le braccia...












...se quello di Mimì Ayuhara non fosse un cartone sado-masochista...








...se l’insegnante di teatro di Maya fosse ‘en travesti’...








...se Ataru facesse sesso o no con la sexyssima Lamù...





...se Ranma si masturbasse pensando agli uomini o alle donne dato che basta un po’ d’acqua a fargli cambiare sesso...












...se quello sbruffone di Aran Benjo si divertisse contemporaneamente con quelle due gnocche di Beauty e Reika...




se il principe Adam , una volta trasformato in He-man, non acquisisse anche particolari doti fisiche nascoste..






...per non parlare, poi, di quali pensieri possa suggerire ad un adulto una situazione come quella in cui si trova Mattew, il poliziotto pirla di Occhi di gatto, amico di tre sorelle bombe erotiche che gli fanno pure la corte...


-
-
Eh sì, era proprio bello essere piccolo e innocente.

6 commenti:

Radio Pazza ha detto...

Ci hanno educati così ...
ci hanno proprio educati cosiiiiiì ...

il resto della canzoncina lo conoscete no?

;-)

Bak

paranhouse-hurt mao ha detto...

Sai... è tanto che ci penso, secondo me, facevano cartoni per adulti che guardavamo noi bambini perchè.. eravamo bambini, e gli adulti.. troppo adulti, poi.. in modo subliminare sarà servito a farci diventare: etero, lesbiche, bisex, trans, masochisti(sessualmente) o sadici (sessualmente) più tutte le varianti che comporta l'immensa sfera erotica che ci circonda o che comunque viviamo dentro di noi ecc.. ecc.. !!! Bello stò post, interessante!!

Ciao Roberto. ;-)) !!

alice ha detto...

e georgie dove la metti? dopo tutte le peripezie che passa per andare a londra decide di tornare a vivere in australia con i suoi due fratellastri!?!

Yuki aka Prisma ha detto...

Concordo con Alice. Georgie è il non plus ultra, quanto a malizia. Durante gli anni del liceo mi sono anche letta il manga, che è persino peggio dell'anime, in senso buono. Però lo adoro, che ce vòi fa. Ricordi di infanzia.
Ora che ci penso anche E' quasi magia Johnny non scherzava...

Maraptica ha detto...

Devo apooggiare le ragazze qui sopra: Georgie è stata il mio idolo per anni (c'avevo pure il 33 giri!), ed ero eternamente indecisa tra i suoi due, "buon", fratelli... eheheheheheh

elisabetta ha detto...

maliziosi...io nn ci avevo mai pensato!