venerdì 1 gennaio 2010

Il treno riparte, salgano signore e signori


1 gennaio 2010

 

Il primo risveglio
Il primo sorriso
Il primo latte e caffè con miele e panettone
La prima sveglia
La prima mezza crisi
La prima sega mentale
Il primo pensiero ehm.. birichino..

..dunque, la prima erezione..

La prima idea di poesia
I primi messaggini
La prima speranza
Il primo respiro
il primo dubbio
Il primo sospiro
la prima certezza,

quella d’essere libero.

Tutto questo, concentrato nel solo magico istante in cui ho riaperto gli occhi, e mi son detto: dai Robbè, alzati..
..è iniziato un nuovo anno, ed è l’ora della rivincita.




2 commenti:

la signora in rosso ha detto...

In prima linea....con grinta! Auguroni

paranhouse-hurt mao ha detto...

E si riparte dal punto zero!!.. alla grande Roberto!!! prendersi una rivincita con la vita è molto dura ma... staremo a vedere chi la vincerà alla lunga!!

ciao Roberto.. in gamba e Buon Anno!!