giovedì 2 dicembre 2010

Bicchiere mezzo pieno – il freddo

-
Avere la caldaia rotta e, quindi, stare senza riscaldamento e acqua calda d’inverno è una seccatura, soprattutto quando in soggiorno fa così freddo che si condensa il vapore acqueo che esce dalla bocca.
Vero, però sarei scorretto se omettessi di ammettere l’esistenza di alcuni evidenti vantaggi…

  • Se dimentichi certi alimenti (tipo latte aperto o affettati) fuori dal frigo per un giorno, non succede nulla;
  • gli insetti come farfalline o cimici non fanno di tutto per entrare in casa tua, perché fa freddo come fuori;
  • hai un favoloso alibi in più per non lavare i piatti;
  • eviti la noia di sistemare per eventuali ospiti perché… non inviti nessuno - sai, a casa mia fa freddo…- ;
  • la zuppa si raffredda in brevissimo tempo, e puoi gustarla senza ustionarti la lingua;
  • ottima scusa per stare molte ore sotto le coperte;
  • lo sbalzo termico fra dentro e fuori casa si riduce pressoché a zero, quindi il tuo organismo si fortifica e non contrae i soliti malesseri stagionali tipo raffreddore o mal di gola;
  • risparmi parecchio sulla bolletta del gas (anche se spendi di più per la corrente, visto che ti tocca accendere la stufetta elettrica)
  • il pc non si surriscalda mai;
  • e per finire, se inviti una fanciulla in casa.. beh, l’unico posto caldo è la camera da anzi, per essere precisi, il letto…


Nessun commento: