mercoledì 20 maggio 2009

C'è qualcuno.. che non sa.. più cos'è un uomo!

-
Io: "Propongo che le mie lettere commerciali vengano stampate a colori, perché queste fotocopie dell’originale sono un po’ bruttine.."
-
La presidente: "No no no no.. io non stampo a colori tutte quelle lettere, facciamo le fotocopie."
-
Io mando giù il boccone amaro, sapendo che le fotocopie sono terribili, e fra l’altro devo scrivere l’intestazione a mano di volta in volta.
Passa qualche giorno, il fratello di lei vede una di quelle lettere, e invia a me e alla sorella una mail dove dice che le lettere in bianco e nero sono pessime.
-
Lei viene da me e mi dice "non preoccuparti di cosa ha scritto ..., non è il suo ruolo".
-
Passano tre settimane, spedisco decine e decine di lettere in bianco e nero.
-
Oggi mi arriva questo postit sul tavolo (fra l'altro lei è lì, perchè non me lo dice a voce?):
-
x roberto: hai seguito il consiglio di … , le spedisci a colori? sicuramente meglio che in bianco e nero”.
-
Questa l'ho scritta soprattutto per il mio caro amico Lorenzo: vedi, fratello, quant’è difficile mantenere la promessa di non fare più il matto al lavoro, urlando in faccia ai capi come facevo una volta?

Nessun commento: