martedì 18 maggio 2010

La vita di Gesù? Dai, siamo obiettivi, è palesemente scopiazzata!

  • Il dio Horus è figlio del dio Osiride ma nato da una vergine il 25 dicembre in una grotta, fu battezzato in un fiume da Anup il battista che poi fu decapitato.. Horus fu tentato nel deserto, fece miracoli, camminò sulle acque, ebbe 12 apostoli, fu crocefisso e dopo 3 giorni resuscitò…
  • Mitra nasce il 25 dicembre da una vergine, in una grotta e riscaldato da un toro, compie miracoli, chiede ai discepoli di “mangiare il suo corpo e bere il suo sangue”, muore e dopo 3 giorni resuscita, viene chiamato “il messia” o “il salvatore”.
  • Krisna nasce da una vergine, la sua nascita è annunciata dalla stella d’oriente, tre saggi gli portarono spezie, compie miracoli, vive come un povero, muore affisso ad un albero all'età di 30 anni, tra due ladri e il sole si oscurò, scende all’inferno ma poi resuscita e sale in paradiso.
  • Gesù… beh, forse sapete già come andarono le cose per lui, ed è inutile ripetervi la faccenda.
Ora: o cambiamo tutti la concezione di “donna vergine” perché a quanto pare rimangono un po’ troppo spesso gravide, oppure c’è qualcosa in queste storie che non quadra.

2 commenti:

paranhouse-hurt mao ha detto...

queste "versioni" le avevo sentite già tempo fà e.. ce ne sarebbero tante altre in realtà!!.. sulle vergini, bè, son daccordo con te ovviamente ;-)) !! sul "qualcosa che non quadra"... anche qui.. cos'è che quadra dalla notte dei tempi??...

ciao Roberto....

Maraptica ha detto...

...ed è qui che subentra la fede Rò. Proprio quando non c'è una spiegazione. La fede Stessa è una spiegazione. Io, bhè, io non riesco proprio a fidarmi! Ciao