martedì 22 marzo 2011

Nel silenzio la ricerca di un uomo.

-
Vita.
Nel silenzio la ricerca di un suono
l'acqua che bagna il tuo occhio
la pelle di due corpi,
immensi spazi da contemplare
e le stelle,
e il sapore dell'erba quando giace ancora la rugiada fresca
stringi forte il tuo pugno
poi lasci che s' apra e diventi una carezza
corde accordate vive e vibranti
del tuo braccio fatto legno,
ma è sempre nel silenzio che l'ascolti.
Poi lo specchio mi rende l'immagine
d'un uomo che cerca di capire.
Un uomo che vuole sapere
un uomo che deve toccare con la mano della conoscenza
un uomo che sente la vita scorrere come un fiume in piena,
e si chiede cosa fare:
salir controcorrente, o lasciarsi cullare fino alle cascate e,
poi,
divenire goccia salata,
infinita e compassionevole
come il mare.
-

Nessun commento: