lunedì 14 marzo 2011

-
Sono un uomo con poche pretese.
Rinuncio alle ferie, rinuncio ai vestiti, rinuncio alle serate fuori, al cinema, al ristorante.
Rinuncio al riscaldamento, ai lavori da fare in casa, agli elettrodomestici nuovi.
Insomma, riesco a vivere una vita da povero senza per questo spararmi ma.. ho un indescrivibile bisogno di un giorno, anche uno solo, senza problemi che mi assillano.
Un solo giorno in cui svegliarmi tranquillo e non avere cattive notizie fino alla sera.
Un solo fottuto giorno felice.
-

Nessun commento: