lunedì 10 febbraio 2014



Il MIUR (che non sapevo cos’è fino a qualche minuto fa.. va bene ve lo dico: Ministero Istruzione Università Ricerca), ha deciso finalmente di destinare 15 milioni di euro alle scuole per “combattere l’abbandono scolastico”, cioè per migliorare il servizio in modo che i giovani non scappino dagli studi.

Quando Genitori, Professori e Presidi hanno scoperto che per ottener i finanziamenti bisogna partecipare ad una gara pubblica, si sono rivestiti, hanno richiuso le casse di vino e fatto sparire tutta la marijuana comprata per l’occasione.

Nessun commento: