sabato 14 febbraio 2009

E va bene lo faccio. AIUTO

Ciao a tutti.
Questo è il post più difficile della mia vita, e ferisce profondamente il mio orgoglio, però ho esaurito tutte le vie legali per continuare a vivere.
L’ultima novità è che il mio stipendio è sceso di 50 €, tantissimi per me, per via dell’aumento dell’irpef (dovuto alla cancellazione dell’ICI).
Oggi, 14 Febbraio 2009, il mio conto corrente è a quota: meno 3150,00 € .
Fate girare più possibile il seguente testo, magari fate un post sul vostro blog oppure inoltratelo via mail; per favore, non vi costerà nulla, solo un clic.
Grazie.

“Un cittadino onesto ai margini della società.
-
14/Febbraio 2009, Crema.

Roberto D’Izzia è un ragazzo di 31 anni e vive da solo. Soffre di epilessia, sente solo dall’orecchio sinistro ed ha subito un incidente alla schiena che gli impedisce qualsiasi tipo di sforzo fisico; nonostante ciò, gli è stato riconosciuta l’invalidità minima, escludendolo dalla possibilità di ricevere i dovuti supporti economici.
Roberto lavora in una cooperativa sociale ma il contratto gli è stato prorogato solo fino al 31/12/2009.
Attualmente guadagna solo 950,00 €/mese e, dovendo pagare un mutuo da 665,00 €/mese, la sua condizione economica è al limite della sopravvivenza; dalla prossima settimana, infatti, non avrà più soldi per vivere.
Roberto ha già provato TUTTE LE VIE LEGALI per uscire dalla sua situazione, ma:

  • Non può vendere casa perché non coprirebbe le spese del mutuo.
  • Non esiste un solo ammortizzatore sociale per lui: non può ricevere la tessera regionale dei trasporti e il rimborso per l’accompagnamento destinato agli epilettici, perché ha la percentuale d’invalidità troppo bassa,
  • gli è negato l’aiuto per pagare le bollette perché risulta proprietario d’immobile,
  • gli è negato il prestito d’onore del Comune perché rivolto solo alle coppie e non ai single.
  • La sua banca non approva la pratica per un aumento del mutuo e rilascio di liquidità,
  • le altre banche gli negano la surroga del mutuo, utile ad abbassare la rata.

Roberto sta chiedendo l’aggravamento dell’invalidità utile per ottenere un rimborso mensile di c.a 430 € ma ci vorranno mesi per ottenere tutto ciò; fino a quel giorno non sa come vivere.

Se vuoi aiutare Roberto, puoi mandare un bonifico al seguente conto corrente:
IT 63 Z 02008 33400 000040408079
-
D IZZIA ROBERTO

Per contattarlo direttamente e conoscerlo oppure chiedere ulteriori chiarimenti sull'intera situazione, invece, scrivi a
concretamente@live.it

37 commenti:

Ishtar ha detto...

Immagino quanto questo ti sia costato ma hai fatto benissimo tutta la mia stima e rispetto sarà il mio prossimo post...un abbraccio

Anonimo ha detto...

Ciao a chi legge,
purtroppo so io quanto è costato tutto questo a Roberto, non ha mai chiesto nulla, è sempre andato avanti da solo,so che di questi tempi siamo un po restii ad aiutare il prossimo perchè ovunque ti giri tutto lascia intendere che c'è crisi ma in realtà la crisi c' solo nella nostra testa...perchè purtroppo ci siamo abituati a troppo...e ora non vogliamo ammettere che si può vivere anche senza certe cose...che prima davamo per scontate...con questo voglio dirvi che rinunciare ad un caffè o ad un pacchetto di sigarette non costa nulla...io lo farò per il mio amico!!! tranquillo Roby, finchè posso io ci sono lo dovresti sapere, appena sono a casa di mattina e le poste sono aperte ti faccio un bonifico (odio il conto bancoposta!!!) un abbraccio
ely

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Esprimo tutta la mia solidarietà!

Kat ha detto...

bando alle ciance!
per caso hai il conto in posta?

liberoPensieRoberto ha detto...

l'unico conto che ho è quello indicato in grigio nel post.

Ieri, il mio vicino di casa (vive solo da anni) mi dice: mi hanno tagliato la luce enon ho l'acqua, mi fai usare la tua lavatrice almeno una volta alla settimana?
Certo, gli ho risposto, finchè non tagliano la luce anche a me, potrai usarla.

Perchè siamo tutti fratelli.

Kat ha detto...

nell' attesa avevo già tentato un giroconto....
posso aiutarti poco, non sono ricca, lo sai....
spero che le pratiche per l' invalidità vadano veloci!!!

non ho capito perchè non puoi vendere, è sceso il prezzo?

Anonimo ha detto...

La somma che ti ho inviato è veramente piccola. Lo so che ti potrà sembrare una scusa banale, ma da semplice studente non vivo con i soldi miei. Appena avrò qualcosa di mio da parte farò di più, promesso.
*

liberoPensieRoberto ha detto...

Inutile dirvi che un solo euro è già infinitamente importante.
Cerco anche un lavoro tipo in comunità di recupero dove posso aiutare i ragazzi in difficoltà e dove mi danno l'alloggio, così metto in affitto casa mia.

x Kat
La casa mi è costata 75000€, ma siccome facevo tutto da solo, ho dovuto chiedere 110.000 € di mutuo (x pagare le spese, e comprare un'auto piccola piccola).
Oggi la mia casa vale ancora la stessa cifra, ma devo ancora dare alla banca 107.000€, quindi se vendessi rimarrei senza casa ma pagherei ancora per anni il mutuo.

Star ha detto...

Rò.
Sei una persona splendida, nn devi vergognarti nel chiedere aiuto.
Sai ke quando posso ti aiuto volentieri. E questo nn è una frase banale.
Io ti voglio bene.

Ti abbraccio forte forte.
E sù con il morale,
hai visto quante persone ti stanno aiutando...

UN MESSAGGIO PER TUTTI I LETTORI DI QUESTO BLOG:

FAI AGLI ALTRI QUELLO CHE VORRESTI CHE FACESSERO A TE!!!!

Luigina ha detto...

Grazie alla comune amica Ishtar sono venuta a conoscenza di questa tua coraggiosa e richiesta di aiuto che si capisce hai cercato di evitare per orgoglio. Ho messo il link al tuo post sul mio blog e cercherò di darti anche un aiuto più concreto con l'augurio che altri rispondano, ma soprattutto che tu trovi un lavoro che ti permetta di correre con le tue forze.

liberoPensieRoberto ha detto...

Grazie ragazzi, ho sempre saputo che esiste ancora la carità e la comprensione fra gli uomini.

Sabato sera i miei migliori amici mi hanno regalato, per il mio compleanno, un pacco pieno di spesa.
Se solo penso che esattamente 12 mesi fa avevo tanti risparmi da parte, iniziavo un nuovo lavoro dove mi avevano fatto mille promesse, terminavo i miei corsi di shiatsu..
Ancora oggi mi chiedo cosa mi sia accaduto, come ho potuto ridurmi a questo stato senza aver avuto nessun vizio e nessun colpo di testa.
Giovedi chiederò un anticipo sul tfr, perchè devo pagare troppe bollette arretrate.

che casino.

Vi aggiornerò.

liberoPensieRoberto ha detto...

GRAZIE TAV. STE.
mi è arrivato il tuo aiuto.
Piccolo?
No, immenso!!!!!!!
c'è da essere orgogliosi di se stessi per un gesto simile. GRAZIE

Sto seriamente pensando di creare una coop. sociale che aiuti tutti quelli come me: i precari, gli invalidi, i divorziati che sono rimasti a terra, chi è rimasto senza lavoro.. Una coop. sociale che li aiuti facendo da tramite fra loro e le istituzioni.
Un po' quello che fa l'assistente sociale ma più concretamente.

Vi aggiornerò.
GRAZIE !!!

stella ha detto...

Tutta la mia solidarietà!

liberoPensieRoberto ha detto...

Grazie Stella.

Aggiornamento: l'ultima presa di posizione dal mio lavoro è che è colpa mia ho un mutuo troppo alto.
Il mio assistente sociale ribadisce il fatto che non esistono aiuti per me perchè sono single, e che devo puntare sull'aggravamento dell'invalidità.

L'unico vero aiuto predisposto dal Governo è una quota unica di € 300,00 per le famiglie con almeno 2 figli.
Questo è il modo di affrontare la crisi secondo loro.

elisabetta ha detto...

Ciao,è la prima volta che capito qui e sono rimasta davvero colpita,purtroppo al momento l'unico aiuto che posso darti è fare un post sulla tua vicenda e linkarti,ovviamente,nell'attesa di poter fare di più ti mando un abbraccio forte e ti auguro buona fortuna per il futuro

liberoPensieRoberto ha detto...

Ciao Elisabetta, grazie.

liberoPensieRoberto ha detto...

Grazie Infinite Lu.Mo. è arrivato il tuo contributo.

Aggiornamento

La settimana prossima devo fare 2 tac ed una visita specialistica x il famoso aggravamento dell'invalidità; il vostro immenso aiuto (potrò mai ringraziarvi???)copre solo in parte la cifra che mi serve per i 3 tickets, ma sono in attesa di un aiuto dell'assistente sociale.
Al prossimo aggiornamento.

liberoPensieRoberto ha detto...

Ah volevo dirvi, la spesa per ora non è un problema, ho una bella provvista di zuppe varie e conserve e pasta ecc..

liberoPensieRoberto ha detto...

aggiornamento:

l'assistente sociale mi ha trovato i soldi per pagare 1 bolletta del gas, quella scaduta a gennaio da 159,00€.
Per le altre bollette del gas, dice che posso chiedere la dilazione.

Per i 75 € di Tiscali non può fare nulla, perchè internet è considerato bene di lusso.

Fra un po' arriva la mazzata della luce (3 mesi).
L'acqua, invece, mi è arrivata ma sono in credito di 2€.

elisabetta ha detto...

Ciao Roberto,mi è venuta in mente una cosa..
perchè non provi a mettere un po' di pubblicità sul blog per tirar su qualche soldino?Certo non ti risolve i problemi ma magari ci esce il costo della connessione a internet se aumentano un po' le visite al blog..
Io l'ho messa un paio di mesi fa con il servizio di google adsense e qualcosa ho guadagnato,è molto semplice e se decidi di farlo posso darti qualche consiglio molto volentieri :)
Baci

Luigina ha detto...

Ottimo il suggerimento di Elisabetta Rò. Mio marito lo ha fatto sui suoi siti e con gli introiti della pubblicità si paga il rinnovo annuale degli stessi e la connessione ADSL di Tiscali quasi

liberoPensieRoberto ha detto...

Ci avevo pensato ma.. ricordatevi che faccio battaglie sulla legalità da sempre (vedi altro mio blog), e... come faccio ad essere sicuro che il mio blog non passi pubblicità di prodotti fuffa?

Tutto vorrei, tranne guadagnare soldi a scapito dei miei lettori, a meno che non sia tutto in regola...

liberoPensieRoberto ha detto...

Aggiornamento:
verso le 17.00 ho potuto vedere che la mia banca ha già preso i 70€che mi avete fino ad ora donato.

L'attuale conto è di nuovo a:
-3000,00€.

Anonimo ha detto...

visto che ti piace scrivere e sei una persona informata, ti segnalo che esistono blog disposti a pagare coloro che li tengono aggiornarti, con un tot per ogni post o articolo pubblicato.
ti segnalo il blog di questa mia amica (la pagano 3 euro ad articolo, ma lei scrive praticamente ogni giorno); sul sito, in fondo a destra puoi trovare un elenco di blog su argomenti diversi in cui provare a chiedere se è possibile collaborare e come fare a pubblicare articoli, mentre in fondo in fondo ci sono i contatti e il nome dell'agenzia nano publishing, gestore dei blog.

http://www.diariocalcio.it

ti segnalo anche il sito internet lavoricreativi.com, dove a volte è possibile trovare annunci su lavori da poter fare da casa, tramite internet.. tanto per arrotondare un pò.

buona fortuna

Kat ha detto...

dopo il secondo jack credo mi addormenterò davanti a doc. house...
mi mancano i tuoi post.

lo so, sono egoista.

Ishtar ha detto...

Rò hai visto che bello quanta bella gente circola ancora per il mondo?
Ti auguro ogni bene, notte :)

Luigina ha detto...

Era quello che temevo Rò facendo il bonifico, perciò ti avevo chiesto l'indirizzo per mandarti l'aiuto per altra via. Purtroppo le banche non guardano in faccia e non hanno pietà di nessuno

pb ha detto...

dirti che sei un Grande è dirti poco, ti dedichi anima e corpo alle iniziative d'informazione, pur trovandoti nella situazione in cui ti trovi...

liberoPensieRoberto ha detto...

x anonimo.
Sei stata/o grande, ho provato a verificare i due siti di cui parli, e quello da tenere assolutamente d'occhio è lavoricreativi.com, anche se per ora ho visto solo annunci di lavori senza compenso.

x kat
non sei egoista, sono io che scrivo troppo bene, quindi ti sei assuefatta...

x ishtar
ero certo dell'esistenza di persone buone. Il punto è: con tutte le tasse che paghiamo noi dipendenti, è giusto affidarsi all'aiuto dei volontari, oppure è lo Stato che deve intervenire?

x Luigina
sai qual'è il paradosso fantascientifico?
La mia banca non mi concede un prestito da 3000€, perchè non mi ritiene (a ragione) capace di pagare 40 € al mese di rata... PERO' MI ADDEBITA 70 € AL MESE DI INTERESSI PASSIVI...

AGGIORNAMENTO

Sto cercando lavoro anche in agriturismo, cascine, centri di accoglienza per tossicodipendenti o disabili, o quant'altro mi permetta di avere un alloggio, e fare quello che so fare bene: aiutare gli altri, quindi se sentite qualcosa...
Mi va bene Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Trentino.

la mia amica A. sta facendo una piccola raccolta nel suo negozio, usando dietro mia autorizzazione, il nome dell'ass.ne culturale ConcretaMente di cui sono Presidente; chi vuole potrà farlo MA... SPECIFICATE BENE CHE I SOLDI NON SONO PER L'ASSOCIAZIONE MA PER UNA PERSONA FISICA, PERCHE' NON AUTORIZZO NESSUNA FALSITA' A NOME DI CONCRETAMENTE.

IMPORTANTE
Sono sempre stato molto critico nei confronti di una politica assistenzialista, e soprattutto nella raccolta di fondi per beneficienza, perchè non ho mai visto iniziative CHIARE E SICURE. Ho sempre aiutato di persona i bisognosi.
Quindi ribadisco quanto sia scomodo e complicato per me questo post.
In Italia ci sono centinaia di migliaia come me, lo so bene.

Io ho deciso, anni fa, di seguire la via della legalità, quindi per fare soldi non ho più alternative se non quella di chiederli ai volontari come voi.
Le alternative illegali per fare soldi sono a portata di mano: prostituzione, droga, commercio illegale.
Praticamente tutto quello contro cui combatto.
Io cerco un lavoro, non l'assistenzialismo, ma cercando cercando mi sono ridotto a spendere tutto, perchè la crisi ha bloccato le assunzioni.
Gli onesti, se single e senza famiglia intorno, in Italia non hanno pari opportunità.

Ecco tutto.

Prisma "TBFKA MusEum" ha detto...

Ho saputo della tua situazione grazie a un commento di Ishtar su Radio Pazza. Non trovo le parole, ma solo tanta indignazione...
Dove siamo arrivati in Italia? Persone che lavorano onestamente e fanno sacrifici e che per giunta pagano tasse tra le più alte in Europa, vengono completamente abbandonate a se stesse quando si tratta dei diritti base, come una casa e tutti i beni primari correlati.

Visto che le banche "succhiano" denaro a ufo, potresti eventualmente acquistare una carta Poste Pay dove farti ricaricare gli aiuti.

La carta viene 5 euro e non ha costi di gestione e noi potremmo ricaricarti molto più facilmente. Nessun euro ricaricato ti verrebbe sottratto come interesse passivo. Che ne pensi?

Qui puoi trovare tutte le informazioni sulla carta:

http://www.poste.it/bancoposta/cartedipagamento/postepay_index.shtml

Per ora ti abbraccio e ti faccio un grande in bocca al lupo per la tua vita.

liberoPensieRoberto ha detto...

x Prisma
Sei stata molto gentile, ti ringrazio per il consiglio.
Il punto è che finchè il bico in banca rimane di 3000€, pagherò sempre interessi passivi, mentre il mio obbiettivo è di pianare in parte o del tutto il fido, così da non rincorrere più i passivi.
L'opzione della carta è da escludere perchè userei quei soldi per riversarli, appunto sul conto.
Questa mattina,però, la mia amica A. mi ha fatto un vaglia veloce in posta e sono andato a ritirare i soldi in contanti, che nello specifico userò lunedi e venerdi per pagarmi gli esami.

AGGIORNAMENTO
L'assistente sociale mi ha dato 150€ per pagare solo una parte delle bollette scadute; mi rimangono due bollette da 120€ e da 175€, una da 72 x internet, e fra un po' arriva l'energia elettrica.

Il mio amico xxx mi darà dei soldi in contanti che non verserò subito, ma mi serviranno per la spesa e la benzina per c.a 3/4 mesi.
La raccolta nei negozi è arrivata a quota 25€.

liberoPensieRoberto ha detto...

AGGIORNAMENTO

Stamattina ho pagato la prima bolletta scaduta da 159,00 €.

GRAZE A B.P. , il tuo bonifico mi è appena arrivato: userò i tuoi soldi per pagare l'altra bolletta già scaduta del gas (€ 120,00), così rimane la terza bolletta del gas, 179, ma per questa ho tempo fino a metà marzo.

SIETE STUPENDI. Dedicherò un video a tutti voi (senza fare i nomi ovviamente), perchè mi sconvolge che ad aiutarmi siano quelli altrettanto incasinati..

Oggi, 23/02, il conto è sceso a €
-2900,00.
GRAZIE A TUTTI

Star ha detto...

Rò,
quando ti dicevo che tante persone ti vogliono bene nn sparavo solo cazzate.
Hai visto?
Anche gente che nella realtà nn ti conosce ti stà aiutando.

Ti abbraccio forte forte.
E mentre farai la tac (pallosa) pensami ;)

Magari fai andare in moto quei 3 neuroni che ti sono rimasti

AH AH AH AH AH

Dai ke skerzo.

Un bacio

liberoPensieRoberto ha detto...

AGGIORNAMENTO

oggi, 24/02, il mio conto è a quota: - 2941,34, perchè la banca ha preso € 41,34 (comprensivi di: parte di mutuo non ancora pagata, spese annuali di 26 € + mora).

Il mio amico xxx ieri sera mi ha dato un po' di soldi in contanti, con cui affronterò le spese urgenti dei prossimi 3 mesi c.a. (bollette, cibo, benzina).

liberoPensieRoberto ha detto...

NON AUTORIZZO AD USARE IL NOME DELL'ASSOCIAZINE CONCRETAMENTE ANCHE SE POI DITE CHE L'AIUTO E' PER ME E NON PER L'ASSOCIAZIONE.

Quell'iniziativa peraltro non mia (vedi commento mio del 20 Febbraio) della raccolta in 1 negozio ha comportato la dimissione di ben due soci di ConcretaMente, ed è stata giudicata "vergognosa".
Ed io mi vergogno, appunto.

leaving entropia ha detto...

NON TI DEVI VERGOGNARE DI NULLA!!!!!!!

quelle persone hanno sbagliato vedendo il male dove non c'è,
era EVIDENTISSIMO che il tuo era un appello PERSONALE!!

liberoPensieRoberto ha detto...

grazie tutto questo è umiliante sai? Ho 31 anni e mi ritrovo con un pugno di mosche in mano.molti mi dicono "sei fortunato non hai moglie e figli".. come se non poter mettere su famiglia è una "fortuna"..