lunedì 2 febbraio 2009

Utenti porno-scemi

Da qualche giorno si era aggiunto un lettore fisso al mio blog. Nome: sex.
Nessun problema, io mica censuro uno che parla di sesso, anzi permette al mio stesso blog di essere più eterogeneo possibile..
Prima mi sono deciso a guardare il suo blog, e scopro che si tratta di pura pornografia; i suoi post erano video di film hard senza poesie o brani aggiunti.
Ancora una volta ho pensato: e vabbè, uno dei miei lettori è un pornodipendente, embè? Potrei mai affermare che non sono minimamente attratto dalle scene di sesso esplicite?
Noo.
Purtoppo, però, il blog era di vetrina per altri siti pornografici, a pagamento, e la cosa mi ha infastidito: il mercato del porno su internet, non è come quello dei sexy shop; internet è alla portata di bambini, ma anche di donne e uomini ingenui, che si fanno fregare un sacco di soldi.
Al sexy shop ci si entra spontaneamente, e comunque non per sbaglio... mica dici: - uè vado a comprare due cime di rapa - e al posto del fruttivendolo finisci in un sexy shop..
Quindi ho bloccato quel mio lettore, e bloccherò tutti quelli che faranno da tramite per siti pornografici o per siti trappola con concorsi a premi ecc..