domenica 30 agosto 2009

Di veleno e d'amore

-
Lui era diventato un cinico.
Anche lei lo era diventata.

-
Lui le disse:
No, non restare qui a dormire, per favore. Tutte le donne che sono rimaste qui a dormire.. durante la notte si sono trasformate in perfette rompipalle e l’indomani mattina, appena sveglie, la prima cosa che hanno fatto è stata cambiare il posto del dentifricio.”.
-
Lei, uscendo, gli rispose: “
Va bene, buonanotte.”.
Andò in quel sexy shop all’angolo che rimane aperto sempre fino a tardi, entrò, prese un film, poi inviò un messaggio sul telefonino di lui: “
Ti sto comprando un film porno. La prossima volta che senti un irrefrenabile bisogno di svuotarti le palle, almeno, eviti di farmi venire fino a casa tua
”.
-
Erano fatti l’uno per l’altra.
-

6 commenti:

Radio Pazza ha detto...

Invidia per la sincerità

paranhouse-hurt mao ha detto...

Spesso è proprio così, più ci si scontra.. più c'è sintonia, bisogna solo renderse conto in tempo se no... ci si perde per strada.

Ciao Roberto.

Elly ha detto...

Adoro questo post, l'avrò letto almeno una decina di volte :)
In parte mi rivedo in questa LEI, anche se per assurdo un LUI come questo non l'ho mai incontrato.

Ciao Roberto.

liberoPensieRoberto ha detto...

elly ma che fine hai fatto?
Hai sentito su radiorò che ho letto la tua lettera e ti ho risposto???

Elly ha detto...

Mi sono presa un attimo di pausa dalla tecnologia, o è stata lei a prendersi una pausa da me? Questo ancora non l'ho capito. Comunque ho sentito la puntata di radiorò, mi hai fatta passare per una matta, ma è stato divertente.

Roberta ha detto...

Beh come dissero i latini senza mai sbagliare:Do ut des!
E' giusto che uno renda quello che ha ricevuto!
Comunque davvero divertente, nel suo essere cmq socialmente sarcastica e inquietante! Siamo davvero arrivati fino qui con i rapporti umani??? Oddiooooooooooooooooooooooooooooooooo!;-)