giovedì 15 ottobre 2009

Raffaele, il mio blog non è un pulpito telematico

-
Ti rispondo con un post, così tutti leggono, chiedendoti di non intervenire più sul mio blog.
-
Lo scambio di idee, come già ti ho detto, è fondamentale per me; sappi che della comunicazione ho fatto un pilastro portante della mia vita.
-
Detto ciò, i miei lettori sappiano che ho già spiegato a Raffaele che mi piacciono poco gli interventi a "gamba tesa", dove anzichè un dialogo, c'è sempre uno che dice cosa pensa, e l'altro che gli risponde con dettami, leggi divine, aforismi, verità.
-
Non mi va di censurare nessuno, di bloccare nessuno, ma la cosa che più mi infastidisce è che tu, Raffaele, mi lasci dei link, sapendo che io non ci andrò perchè hai capito che sono uno sveglio, mentre speri di pescare uno dei miei lettori.
Se ti dico che certe cose mi infastidiscono, non credi sia un tantino cafone lasciarmi i link per forza?
-
Anche se tu fossi in buona fede e nei tuoi intenti albergherebbe (albergasse!!! nda) un cherubino, per citare Amleto, sappi che con me hai usato il peggiore dei modi per presentarti: inviarmi mail chilometriche così, di punto in bianco, senza che ti conoscessi (conosca? nda), dando dei giudizi su di me senza nemmeno sapere chi sono, e rivolgendoti al mio dolcissimo cuore!!!! (aleph si farà due risate su questa cosa).
-
Se ci conoscessimo meglio, fossimo amici, come lo è la maggior parte di coloro che seguono questo blog, allora sarebbe normale tutto ciò, ma io non so chi sei. E non voglio saperlo.
Credo, MA POTREI SBAGLIARMI, PERCHE' IO MI SBAGLIO, che tu sia uno scientologo, oppure un opus dei, oppure uno che sta spendendo un sacco di soldi per frequentare un corso dove gli dicono che la nostra vita è nelle mani di esseri superiori.
Se ci sei entrato a seguito di un forte dolore, spero comunque che tu ti tirerai fuori da quel giro il più presto possibile.
-
Ci sono c.a 2 miliardi di blog nel mondo, ti chiedo per favore, evita il mio.
-
Grazie e addio.
-
Ah, l'unico alieno che mi sta simpatico è Alf.
.

16 commenti:

giò ha detto...

Sei un grande! ...ma non sprecare la tua energia con chi non vale lo sforzo!!!! Ops come al solito ho dato un consiglio non richiesto! comunque ribadisco: Sei un grande!!! ;)
giò

Raffaele ha detto...

Ciao Carissima Giò,
mi scuso per queste parole, e per il tono confidenziale, sono quel Raffaele che è stato citato in causa dal caro Roberto.
Sai Leggendo nel tema del tuo post vedo che anche tu parli di AMORE e di UNITA',e allora mi sono detto come mai ha dato quel giudizio, di sicuro, forze non ha letto quello che o detto in alcuni post di Roberto.
Senza nessuna obbligante risposta potresti cortesemente leggermi nel cuore?

Scusami se mi sono presentato in questo modo, se vuoi posso sempre farlo, basta parlare con il cuore.

ValeTata ha detto...

ma che è? non leggo da mesi... cmq che ridere!!! :D ciao

giò ha detto...

ciao Raffaele! io non ho dato nessun giudizio! non ho letto gli antefatti, perchè non mi interessano, sono cose vostre! Seguo saltuariamente il blog di roberto e lui mi piace! Ho detto che Roberto è un grande perchè si vede benissimo che è incazzato con te (e non poco) ma ha usato modi da vero Lord, senza utilizzare alcun francesismo! Ribadisco Roberto è un grande (ops forse questo è un giudizio)! Tu invece continui ad usare il suo blog pur sapendo che la cosa lo infastidisce.... Ho detto che secondo me non deve sprecare la sua energia per qualcosa che non vale la pena appunto perchè si capisce benissimo che tu lo fai incavolare e se lui continua a utilizzare la sua energia con chi lo fa incavolare si incavolerà sempre di più! Giusto?
..mamma che commento chilometrico! scusa ro!!!
ciao ciao
giò

Rò ha detto...

Ho un messaggio da parte di Rò, che dal lavoro non può gestire il blog: “CIAO GIO’ SEI SEMPRE MOLTO GENTILE E TI RINGRAZIO TANTO. VI CHIEDO SCUSA PER TUTTI I CONGIUNTIVI SBAGLIATI, FORSE GIO’ HA RAGIONE SULLA MIA RABBIA CHE HO IN QUALCHE MODO TENUTO A FRENO, INFATTI HO SCRITTO TUTTO D’UN FIATO SENZA BADARE AI VERBI. CIAO A TUTTI

Angela ha detto...

Ciao Valeeeeeeeee :*

Eddai Raffaele, scusaci x il tatto, scusaci se siamo maleducati,
MA KE DU PALLE!

Carissimo, carissima, buon cuore, anima, dei....

E KI SE NE FREGA!!!!!!!!!!!

La vita è già fin troppo complicata, ci mancavano stè minchiate a renderla ancora di +.

Con tutto il mio cuore, ma va fuori da stò blog!


p.s. RO' SCUSA MA NN CE LA FACEVO +!

elisabetta ha detto...

...mi sono persa qualcosa evidentemente....ho quindi letto vecchi post e commenti,e scusate,ma questa faccenda mi fa morire dal ridere!
Immagino codesto raffaele che gira per le strade con una lunga tunica e un camapnaccio e un cartello attaccato al collo con scritto :vi porto amore,vi porto la pace..
scusate scusate scusate ma muoio dal ridere!

ALEPH ha detto...

Nanananananana....così non va bene, qua si predica bene ma si razzola male, sisisisii...non si risponde così al dolce e gentile Raffaele. Se ti ha puntato Rò è perchè di sicuro te lo ha mandato il signore per aiutarti. Ascolta il suo Cuore, e le sue parole d'amore...è un raggio di sole nel buio di questo blog nero nero. Raffaele, ti prego, io non ne ho bisogno, ma Rò si! Vieni da lui e porta la gioia nel suo cuore!

Angela ha detto...

Aleph ha ragione, Robertino, suvvia, ascolta il suo dolce cuore che porta gioia e amore....


MA VADA VIA I CIAP!!!!

Raffaele ha detto...

Ragazzi/e siete veramente uno spasso, ridevo con le lacrime, non mi aspettavo tanto, sono elogiato di cotanta attenzione da parte di coraggiosi intrepidi cavalieri, d’assai belle pulzelle e graziose dame.
Un Buon Fine Settimana a Tutti/e

Angela ha detto...

Che il dolce divino abbia ascoltato le nostre umili preghiere?

Raffaele ha detto...

Scusandomi con Roberto è giusto che vi dica qualcosa in più di me.
Non pensiate che io sia un diverso perché parlo in quel modo , sono come voi, una persona semplice che ama gli amici, la buona tavola, la musica e soprattutto la danza (sono un discreto ballerino di standard di latini e di balli sociali) che ama fare tanti sport dal karate, dal pattinaggio, al moto gros ecc. (ridevo quando mi avete pensato dentro una tunica con delle belle frasi scritte su un cartello appeso al collo) sono un analista/programmatore che ha avuto anche delle belle soddisfazioni in tutto il territorio nazionale , non ho più un credo, come non ho più un ideale politico, non amo il calcio in quanto reputo che si può essere attivamente partecipi con qualche attività e non solo spettatori scalmanati dove sfocare i propri istinti animali . In quanto alla mia attività sessuale, sono un Masculo Siciliano che si è fatto una bella famiglia che ormai se ne frega di tutto il marciume che c’è sul decantato sesso animale. Da ragazzo oltre la scuola, e lo studio della musica (ogni tanto mi diletto a suonare con tanti amici in qualche locale) , ho fatto tanti mestieri, e non vi nego che ho fatto il muratore, il fabbro, il falegname l’orologiaio e anche il macellaio, come non vi nego che ci vuole tanto coraggio per ammazzare tanti inconsapevoli animali.

Sapete quando si viene da un grande indefinibile dolore molte cose cambiano, si cambia radicalmente dentro e fuori e spesso molte cose a cui prima davamo tanta importanza diventano trascurabili e assai futili. Spesso il dolore per un aspetto compensativo, ti pone nella ricerca dei perché senza fine e come camunamente si dice CHI CECCA TROVA. Il problema più grosso è proprio questo, perché sai e vivi in una società, con tanti amici e sei parte di questa mondo. Ma come dicevo quando approdi a certe verità sei anche tentato di condividerle con altre persone. E’ anche vero che certe cose non interessano a tutti, ma è anche vero che nella mia piccola egoistica ribelle libera natura penso che è utili parlare di certe cose perché penso che SOLO LE VERITA’ RENDERANNO GLI UOMINI D’ ESSERE VERAMENTE LIBERI, PER ESSERE VERAMENTE SE STESSI, è solo questo il motivo altruistico, sincero, superficiale, spontaneo, rompi palle che si vuole e nulla di più.

In quanto alla vera libertà oggi, penso che si sia pienamente coscienti che è solo apparente, perché siamo presi da mille problemi , da mille minchiate con mille induttanze, spesso volte prodotte apposta che opprimono l’esistenza costringendola al mero lavoro che spesso limita la piena facoltà di pensare.
.
Per il tono espressivo delle parole che spesso uso, ti dico anche che oltre al dolce passionale amorevole cuore sono anche un guerriero. Ci siamo solo dimenticati qual è il linguaggio adoperassero da tutti i veri guerrieri di ogni tempo – basta leggere qualcosa della nostra antica poetica storia.

Oggi oltre all’attività sono anche un solitario/libero ricercatore e anche un libero marinaio che spesso naviga sui mari di internet sempre per quella ricercata affine isola con cui scambiare qualche parola, qualche pensiero, qualche verità.

Siccome sono anche e soprattutto un genitore, e credo in un futuro migliore per i nostri figli; dico solo: “Ragazzi, non vi fate abidonare, influenzare dalle parole di chi si nasconde sotto false apparenze dietro un ideale politico/religioso/sociale, ma piuttosto RISCOPRITE DENTRO DI VOI QUEL VERO UNIVERSO CHE QUALCUNO VI HA DETTO, VI HA IMPOSTO, VIA HA CONDIZIONATO A CREDERE CHE ERA FUORI DI VOI.

Angela ha detto...

Raffaele,
capisco che spesso le nostre "verità" vengono ignorate ma stà a noi rendersi conto quando siamo di troppo in una certa situazione.
Sono anch'io un genitore ed oggi è ancor + difficile esserlo. COmprendo anche tutta la tua voglia di dire la tua verità, ma hai mai pensato che possa nn essere vera?

Buon week end

P.S. apri un blog e scrivi le tue verità, qualcuno potra crederci, altri no, qualcuno potrà deriderti altri lusingarti, ma scrivere su un blog di qualcuno a cui nn frega niente è sprecar tempo.

giò ha detto...

ciao raffaele! Sono d'accordo con Angela! Tu hai il sacrosanto diritto di dire tutto quello che ti va e di credere quello che vuoi o che puoi e di dirlo a chi ti vuole ascoltare. Il punto è che non lo puoi imporre a chi non ti vuole ascoltare. Forse è stato solo l'approccio non adeguato al luogo in cui eri che ha prodotto effetti non voluti. probabilmente Ro e i suoi lettori la pensano come te, ma a nessuno piace sentirsi sbacchettare da un pulpito senza ragione. Perchè non apri un tuo blog? credo che avresti molto da dire?!?!

Non credere a nulla, non importa dove l'hai letta o chi l'ha detto, neppure se l'ho detto io, a meno che non sia affine alla tua ragione e al tuo buon senso. (Buddha)

liberoPensieRoberto ha detto...

x angela
hai lasciato un commento molto intelligente secondo me, grazie.

x giò
la citazione che hai fatto è potente, credo possa essere applicata praticamente a tutto.
Anche tu sei grande :)

x Raffaele
vorrei soddisfare il mio egocentrismo, una volta tanto, e fare il professorino.
Quando insegno comunicazione, spiego ai miei ragazzi che comunicare vuol dire, oltre a mandare un messaggio, anche aspettarne il feed-back, la risposta.
Laddove non ci sia feed-back, in realtà è incompleto parlare di "comunicazione".
Ora, se le continue risposte che ti stiamo dando qui sono di lontananza dal tuo pensiero, mi spieghi perchè continui a scrivere commenti chilometrici?
Non vorrei offenderti, ma non li leggo nemmeno più.

APRI DAVVERO IL TUO CUORE, E SOPRATTUTTO LEGGI BENE, e sta volta sono serio, e cogli il messaggio importante di Giò: apriti un blog, ci metti si e no dieci minuti, e scrivi come facciamo tutti noi.
Automaticamente verrai letto da chi è più affine a te.

Come credi che ci siamo conosciuti noi blogger?
Uno lascia un commento sul blog di qualcun altro, prima o poi qualcuno curiosa sul suo blog, e se gli piace comincia a frequentarlo.

Semplice, vero, discreto.

Io ti chiedo per l'ultima volta di lasciare questo blog.
E quando dico l'ultima, intendo che ti chiedo di evitare risposte perfino a questo stesso commento.

Radio Pazza ha detto...

Brutta storia sto fan eh? Lo vedo bello ossessionato ...
Mah!

Ciao Rò sei sempre un signore!

Bak