venerdì 20 marzo 2009

offerte di lavoro: ma porcc.gghhgghmmnnaagghhgg.. acc...

Dunque, quelli come noi che vivono compilando curricula, devono subire l'umiliazione sull'umiliazione, cioè quella di non essere mai presi sul serio.
Avete mai compilato un cv su un portale di ricerca lavoro?
Ci si impiega 2 ore a cliccare su tutte le opzioni che ti riguardano, per creare il tuo profilo, ma praticamente è tempo sprecato.
Volete un esempio? Allora vi scrivo le opzioni che ho indicato sul motore di ricerca XXX, e poi gli annunci che mi arrivano costantemente.
  • Tipologia di contratto richiesta? Tempo indeterminato full time.
  • Stipendio minimo mensile? 1000,00€.
  • Disponibilità a trasferte? No.
  • Distanza max da abitazione propria? 20 km.
  • Con esperienza o senza esperienza? Senza esperienza.
  • Disponibilità a lavorare su tre turni? No.
  • Appartenente alle categorie protette? Si.
  • Percentuale invalidità? 46%.
  • Conscenza lingua straniera e livello? Inglese, scolastico.
  • Titolo di studio? Geometra.
  • Settori di preferenza? Agricoltura, servizi alla persona, risorse umane
  • Limiti legati all'invalidità: sensibilità allo stress.

Teoricamente, dall'altra parte non c'è un omino che legge milioni ci cv al giorno, ma c'è un motore di ricerca, che grazie ad un software seleziona e abbina le domande con le offerte; teoricamente i computer non sbagliano, ma temo Kubrik c'aveva visto giusto nel suo 2001 Odissea nello spazio...

OFFERTA N°1

  • posizione: venditore/promoter finanziario, (col cravattone quadrato?)
  • stipendio: rimborso spese, (e cosa mangio? cucuzze?)
  • contratto: a progetto, (e se il progetto dura 1 mese?)
  • disponibilità a trasferte, (se avevo detto no, ci sarà un motivo cazzo!)
  • sede di lavoro: Cremona (è a 55km da casa mia),
  • meglio con esperienza, (ho cambiato 22 lavori, va bene?)
  • non appartenente alle categorie protette, (no comment)
  • richiesta ottima conoscenza inglese e francese, (e perchè non aggiungi anche il barese e il leccese?)
  • titolo di studio richiesto: laurea economia (per fare il promoter???)

OFFERTA N°2

  • posizione: installatore apparecchi elevatori (ascensori), (avevo scritto agricoltura, servizi alla persona o sbaglio?)
  • contratto: apprendistato - 36 mesi, (non posso, ho 31 anni e non conoscete nemmeno la legge!)
  • stipendio. da definirsi, (ce lo giochiamo a birra e salsicciotti come Bud Spencer e Terence Hill?)
  • disponibilità a trasferte, (sì, a casa tua per prenderti scarpate)
  • minimo 3 anni di esperienza nel settore, (eh già, al giorno d'oggi chi non ha un passato come ascensorista?)
  • richiesta conoscenza lingua scritta - inglese e tedesco tecnico, (quello delle istruzioni dell'IKEA? ah no, quello è norvegese)
  • titolo di studio richiesto: perito elettrotecnico (ho scritto G-E-O-M-E-T-R-A)
OFFERTA N°3
  • posizione: segretaria di direzione, (mi devo mettere anche il rossetto?)
  • contratto: a termine part-time - 1 mese, (giusto il tempo di imparare i nomi dei colleghi)
  • stipendio: 600,00€ (lordi), (menomale che hai specificato lordi, pensavo di diventare ricco)
  • sede di lavoro: Brescia (60km da casa mia), (no comment)
  • appartenente alle categorie protette, (sì, "categoria panda cinese nano")
  • minimo 5 anni di esperienza, (5 anni??? E che devo fare di così importante da te in un mese, mediare la guerra fra Israele e Palestina?)
  • elevata sopprotazione allo stress e carichi di lavoro, (certo, ti scrivo che il mio limite era solo quello, mi sembra umano trovare un lavoro proprio con alta possibilità di stress. Se scrivevo: non ci sento, mi trovavi un lavoro come audiometrista?)
  • titolo di studio: ragioneria (RIPETI CON ME, LENTAMENTE: GGGEEEOOOMMMEEETTTRRRAAA)
  • ottima conoscenza lingua inglese scritta e parlata. (anche mimata, perchè no? so imitare perfettamente Mr Bean, non è inglese?)

..LO DICO?

MA VAFFANCULO.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Roberto, è dura anche per me; cerchiamo di resistere genny

liberoPensieRoberto ha detto...

genny.. ti ho scritto alla mail del vostro sito.

resistere è il mio motto di vita, da quando da piccolo mi costringevano ad assistere alle messe ma mi si chuidevano gli occhi dal sonno.

Al primo minuto.

Aleph ha detto...

Certo però anche tu...un pò di inglese potresti impararlo! E poi nessuno ti ha detto che si inventa?
E che ci devi fare entro 20 km da casa tua? Insomma che difficile che sei!

liberoPensieRoberto ha detto...

hai ragione aleph, me la tiro troppo.
i 21 lavori tutti lontanissimo da casa non mi hanno insegnato ancora nulla

mao ha detto...

...meglio non indurirsi,e tenere gli occhi aperti,sai,da venerdì 20,sono ufficialmente disoccupato,in una settimana ho già preso 2-3 contatti,lavori a termine ovviamente ma se solo riesco ad infilarmi in uno di questi mi ci butto di testa,anche se non sono i lavori per il quale sarei portato.

tieni botta Roberto,e te lo dice uno che nelle vita è pessimista al 100 per 100!!!!

In bocca al lupo quindi!! ciao.

elisabetta ha detto...

Capisco,capita anche a me con le offerte di lavoro sui vari motorii di ricerca,le risposte le mandano in automatico di solito e quindi i parametri che inserisci vengono poco considerati.
Non demoralizzarti!

liberoPensieRoberto ha detto...

x mao
Mi spiace tanto che tu stia vivendo questa situazione, ti auguro di trovare subito un lavoro. Quando uno lavora e si mantiene, si sente felice e orgoglioso di sè.
Quindi: auguri!

x elisabetta
tranquilla, per demoralizzare me ci vuole ben altro!
tsssè!
:p