venerdì 8 agosto 2008

BASTARDO DENTRO ATTO I (Ovvero: il ruolo del cattivo m’è sempre piaciuto)

Vi spiattello un po’ di massime, di aforismi, di verità indiscutibili ... insomma di perfette cazzate che mi vengono in mente ora, su due piedi, solo per il gusto di essere cinico e spietato.
...
1. Finalmente mi aveva detto sì; sarebbe venuta a vivere da me. Ero contento, anzi, euforico, entusiasta .. che dico, pazzo di gioia, finalmente avevo trovato una sostituta per la pulizia del cesso.
-
2. Dovevo decidere se fare la spia e guadagnarmi la fiducia del capo o coprire il mio collega; non scorderò mai la faccia del mio collega quando l’ho ricattato per mille euro e poi ho lo stesso fatto la spia, incolpandolo anche di corruzione.
-
3. Se volete sfogarvi e fare delle cattiverie gratuite, andate in un negozio di vestiti e fate aprire 15 camicie senza comprarle, godendo moltissimo mentre pensate a tutto il lavoro che dopo deve fare la commessa per ripiegarle e mettere gli tutti spilli.
-
4. Fra i l’amore o la carriera, mi scopo la moglie del capo e la questione è risolta.
-
5. L’idiota vero è più furbo del furbo che pensa di poter fare l’idiota sentendosi furbo. (eh?)
-
6. Se ti chiede di dirle “ti amo”, diglielo così la finisce di parlare e continua quella cosa molto bella che nel frattempo ti stava facendo là sotto.
-
7. Dopo l’amore c’è un trucco per evitare di fare noiosissime coccole: giratevi di schiena, ditele “le tue unghie mi piacciono da impazzire, sei così donna” e fatevi fare i grattini, poi chiedetele di prendervi dell’acqua e prima che lei torni addormentatevi. Vi guarderà innamorata e penserà “com’è dolce!”.
-
8. Mai accendere la TV dopo l’amore, è tremendamente offensivo per una donna. Aspettate un po’ di anni per farlo, quando ormai i giochi sono fatti.
-
9. Una signora anziana è in piedi in pulman e voi siete seduto. Per evitare sensi di colpa, pensate a quando lei era giovane e faceva stare in piedi quelle povere vecchiette.
-
10. Tutte le barzellette o le cattiverie sulle suocere sono vere.
-
11. Tutte le barzellette o le cattiverie sui carabinieri invece .. vere anche quelle.
-
12. Continuava a chiedermi soldi, così un giorno gli ho chiesto: “cosa te ne fai?”. Lui mi confidò che non aveva pagato le tasse e che ora era nei guai. Gli mandai la guardia di finanza in casa. Lo arrestarono. Non mi chiese più soldi. Per 12 anni e 4 mesi.
-
13. Se lei ti sta troppo col fiato sul collo, puoi reagire. Per esempio, guardala negli occhi, e dille: “ogni volta che ti guardo penso alla mia ex e mi viene voglia di masturbarmi”. Sarete tranquilli per tutto il mese successivo, che lei passerà piangendo.
-
14. (autobastarda) Oggi per farsi il fisico devi spendere per la palestra, per la piscina, per il cibo macrobiotico, per il vibromassaggiatore. Io sono epilettico, e la vedo positivamente: risparmio sul vibromassaggiatore.
-
15. Avere l’amante è uno spreco di energia: devi mentire il doppio.
-
16. “Questo mondo ha perso ogni valore etico e morale” “Ah bene, allora stasera vado a mignotte.”
-
17. “Ti amo” “Anch’io” “uffa non dirmi anch’io” “ah scusa. Rifacciamola” “Ti amo” “Io no”.
-
18. Le ingiustizie del mondo.. penso alle guerre, alla fame. Cazzo la macchina nuova m’è costata 130.000 euro e non mi hanno fatto un solo euro di sconto. Bastardi! (questa è semivera)
-
19. Stavo sotto a nascondino. Li ho fatti nascondere tutti, poi sono andato a giocare a videogames. Forse mi stanno ancora aspettando.
-
20. Il mio primo bacio è stato goffo ed impacciato. Il mio decimo bacio è stato più esperto, ed emozionante. Il mio centesimo bacio è stato passionale e molto lungo. Dal numero centouno in poi solo rapporti orali.

4 commenti:

Star ha detto...

Mi sono persa alla 20....

liberoPensieRoberto ha detto...

ti 6 ritrovata?
vuoi che t'aiuti a cercarti?

iuuuu iuuuuu dove seiii???

Lauce ha detto...

Se mi dovesse capitare un cliente che mi fa aprire tutte quelle camicie senza prenderne neanche una, so su chi sfogarmi! :)

Star ha detto...

Dai Rò!