domenica 3 agosto 2008

Vivere il sogno di qualcun altro

.
On the road.
Un solo amico, capace di condividere il silenzio.
Una moto luccicante, un po' scomoda ma perfetta come il trono d'un re del nulla.
Gli sguardi inquisitori della gente, di quella gente
che potrebbe solo pensare male di te, ma dentro invidiarti.
E per questo rischiare la vita,
per essere ciò che sono.
Provare a cambiare qualcosa intorno, lasciare un esempio
perchè tutti, lentamete, cambino e tornino
ad essere.
Essere, semplicemente.
Ho 30 anni nel 2008, mi rendo conto che forse
vorrei vivere il sogno di qualcun altro
che, in realtà, l'ha già vissuto al posto mio,
esattamente quarant'anni fa.
.
Easy Rider, the movie

1 commento:

Star ha detto...

Angela!