domenica 10 agosto 2008

Brani sconvolgenti n°10: Io, se fossi Dio (G. Gaber/Luporini)

..e a te, ragazza, che mi dici che non è vero
che il piccolo borghese è solo un po' coglione,
che quell'uomo è proprio un delinquente, un mascalzone..
un porco in tutti i sensi, una canaglia
e che ha tentato pure di violentare sua figlia..
Io, come Dio inventato, come Dio fittizio
prendo coraggio e sparo il mio giudizio e dico:
speriamo che a tuo padre gli sparino nel culo,
cara figlia,
così per il giornali
diventa un bravo padre di famiglia..
Parte I°




Parte II°


Nessun commento: