domenica 24 agosto 2008

brani sconvolgenti n°13: Another brick in the wall (Pink Floyd)

Ero un ragazzino, e la domenica aspettavo "superclassifica show" e "dj television", dopo il pallosissimo pranzo in famiglia, per godermi della buona musica e guardare i video clips.
Beh, questo è stato di sicuro il più sconvolgente di tutti in assoluto.
Non sapevo ancora bene l'inglese (e nemmeno ora a dire il vero), ma le immagini dei bambini che finiscono nel tritacarne, e i martelli che fanno il passo dell'oca mi hanno comunque comunicato qualcosa di forte. Ribellarmi a tutto, poi, è stato il passo successivo.

Nessun commento: