giovedì 2 aprile 2009

Scomode dichiarazioni di un cittadino italiota


Buongiorno signore e signori, oggi la nostra rete è lieta di presentarvi un fantastico esemplare di cittadino italiota.
Ammirate la stupenda chioma e l’affascinante manto peloso di cui è ricoperto.
Abbandonatevi alla sua irresistibile carica sessuale.
Lasciatevi ammaliare dal suo sguardo profondo ed intelligente, e siate coinvolti dall’ineccepibile filosofia che ne traspare.
Chiedetevi per quanto tempo ancora potrete resistere a questo volto, prima di urlare a squarciagola “sì, prendimi!”.
Smettetela di sforzarvi di penetrare in quella magnifica mente, e carpirne i mille segreti.
Convincetevi del ruolo fondamentale che egli avrà per uscire dalla nostra crisi.
-
Ecco, un momento.. fate silenzio!
Zitti signori!
Il cittadino italiota ha mosso entrambe le orecchie e si è passato la lingua sul naso.. vuol dire che sta per parlare…
E' un grande evento, uno scoop eccezionale per la nostra emittente, nessuno prima aveva sentito parlare il cittadino italiota.
Ecco ci siamo.. gli farò personalmente una domanda per voi.. scusate sono emozionatissimo…
...
“signor cittadino italiota, quali valori, quali profonde idee e proposte, e quali scomode rivelazioni ha da fare perchè questo nostro Paese possa realmente uscire dalla devastante crisi economica?"
--
SSSSSSSSSSTT silenzio in sala !!!
Ecco, apre la bocca…
…..
…….
“Beeeeeeehh”

2 commenti:

Aleph ha detto...

AHAHAHAHA...che scemotto!!!! vedi che quando c'è la fame l'ironia abbonda? ( vabbè meglio non avere fame , certo...ma sai come diventeresti noioso? )

Maraptica ha detto...

Un classico tipo di cittadino italiota, non fà una piega. Hai mai visto le pecore "amontonarsi" (che non è na cosa pornografica) Robè?! Pari pari all'uomo...giuro!!!!