lunedì 13 luglio 2009

Tòh, ho un fratello

-
Questa giornata di merda, anzi di mmerda perchè con due emme suona meglio, non poteva che finire con una grande sorpresa.
Mi arriva questo messaggio su facebook (capito? su facebook !!!!!!!!!!):
-
"ciao roby sono max come stai.... :) "
-
Due premesse:
  1. Massimiliano, dei due fratelli è quello di 38 anni, che due anni fa per aiutarmi a trasportare e montare una cucina che mi regalava un'amica, s'è preso 400,00€;
  2. Non l'ho mai chiamato max, è sempre stato massi, max non so nemmeno chi è.

L'ho bloccato come utente, ma prima gli ho risposto così (e non aggiungo altro) :

"Se io avessi un fratellino più piccolo di sette anni che vive solo dal luglio 2007, che soffre di epilessia ed ha la schiena devastata, lo andrei a trovare ogni tanto per sapere come sta, non gli scriverei su facebook dopo più di un anno e mezzo di silenzio.
-
...ma, io sono sempre stato molto diverso da te e da Giacomo, vero?

Certo che è vero, ed è per questo che voi due, invece, state sempre insieme.
-
Ciao, buona vita.
-
Roberto"

5 commenti:

alice ha detto...

mah...

liberoPensieRoberto ha detto...

boh...

Elly ha detto...

E' in momenti come questi che sono contenta di essere sola, non avere ne fratelli e ne sorelle.

Roberto, non te la prendere più di quel tanto.
Vivi e lascia vivere mi verrebbe da dire, facebook o comunque internet in generale aiuta la gente a dire quello che pensa, anche se a volte di persona sarebbe meglio, ma magari non si ha il coraggio di farlo.

Bloccare tuo fratello a priori non credo che sia stata una mossa giusta, ma questa è la tua vita. Sicuramente saprai bene quello che fai.

Ciao

:)

liberoPensieRoberto ha detto...

Elly,
in questo caso credo che ti manchi un po' di "background" per giudicare.
Sappi che sò 12 anni che si comportano di merda, e non aggiungo altro.

la storia del coraggio è un'alibi per non farsi sentire; un conto è un amico, un conoscente, un conto è tuo fratello.

paranhouse-hurt mao ha detto...

Duro, deciso ed implacabile.. sento tanta rabbia nelle tue parole, sai solo tu cosa è giusto per te e il tuo stato d'animo... non aggiungerò altro, anche perchè in questi casi, non vivendole da dentro certe situazioni non credo di poter dire niente di giusto o sensato.

Cioa Roberto!! ;-) !!