giovedì 9 luglio 2009

Versi diversi in versi

-
Il tasso tassa
la scrofa grugnisce ncrunch ncrunch
il cavallo nitrisce col sale e fa il nitrato di sodio
lo scoiattolo squittisce
ma non ditegli che è come il topo che se la prende a morte
il cammello sbuffa
la pecora beeela
la gallina ccoccodeìzza
il cane abbaia
il ghiro dorme
il bue muggisce
la mucca, quindi, secondo me buisce
il gatto miagola
il topo squittisce

ma non ditegli che è come lo scoiattolo che si monta la testa
lo scarafaggio corre
se non corre

lo scarafaggio fa SPLAT
l’aquila grida
la cornacchia gracchia e si da alla macchia perché si chiama fracchia
la iena ride perchè fuma marijuana,
il piccione tuba ma non fa l’idraulico
l’asino raglia
il tacchino GLU GLU GLU GLU GLU GLU GLU
la serpe sibila
la rana gracchia
il granchio a questo punto sta zitto perché la rana e la cornacchia gli han rubato il verso
il pesce ti urla dietro di tutto ma non lo saprai mai
la balena canta
l’uomo parla.
A vuoto.

8 commenti:

Elly ha detto...

Forte, ma eri lucido mentre scrivevi?

paranhouse-hurt mao ha detto...

Per me no!! ed era in compagnia della Iena!! vero Roberto!???!!! ;-) !!!

liberoPensieRoberto ha detto...

ehm..
cioè..
ecco..

Paola ha detto...

Scusa Roberto, visto che li sai tutti....ma il coccodrillo...come fa????:))) Ciao!
(scusa ma non ho resistito...):))

liberoPensieRoberto ha detto...

Il coccodrillo rutta, dopo aver ingerito Antonella Clerici.

Paola ha detto...

Hahaha è vero, povero coccodrillo, ci vuole un bel pò di bicarbonato!!! Ciao e grazie!!!

Elly ha detto...

Sei forte.

:)

liberoPensieRoberto ha detto...

grazie elly.