sabato 24 gennaio 2009

RIEVOCAZIONE (di lontani umori) (2000)

Poeticare.
Ecco che arriva, lento lento,
lento da dentro,
oh, ecco che sale,
nuova calda vibrante emozione.
Poeticare,
e giocare,
giocare la lingua e la penna.
Mmm, dolce sapore
di lontani umori,
lieve frammento di un cuore,
ecco che sale.
Mi sei mancata,
t’ho aspettato, t’ho aspettato
e sono qui;
come vedi mi trovi sempre qui,
ed ecco che arriva,
lento lento,
ed io ti chiamo poeticare.
D’IZZIA ROBERTO (giovedi 28/12/2000, ore 0.50-55)

Nessun commento: