mercoledì 7 gennaio 2009

Roberto all’asta: commedia in miniatura in atto unico

Protagonisti:
Presentatore,
la s.ra Giselba (85 anni),
la s.ra Adalpina (92 anni),
la sig.ra Beppa (88 anni),
la contessa Riva (56 anni tenuti benissimo),
pubblico (prevalentemente femminile),
Roberto (io, convitato di pietra)
Un personaggio a sorpresa
--
Presentatore: Bene signore e signori, l’asta per merluzzi e pesci spada è terminata, facciamo un applauso per il signor Gino che si è aggiudicato quel merluzzo da 25 chili che si era perso ed era risalito sul Po.
Pubblico: (applaude) bravooo!! (fischi)
Presentatore: Mi raccomando sig. Gino, lo faccia imbalsamare e non lo cucini che ci lascia le penne... Sig. Gino? Ma dov’è il sig. Gino?
Pubblico: è andato ad aprire il merluzzo, perché nel Po aveva ingerito il cellulare di suo nipote, e quando suonava faceva scappare tutti i pesci.
Presentatore: ah, capisco. Bene... ora comincia l’asta che le signore aspettavano da un bel pezzo. abbiamo un magnifico esemplare di trentenne libero, che sa cucinare, sa fare i mestieri, con doti amorose eccellenti..
Pubblico: mmmmmhhhhh
Presentatore: ...signore, vi prego! Dicevo, sa suonare la chitarra, sa guidare bene e con prudenza, sa fare i massaggi..
Pubblico: mmmmmmhhhhhhhh
Presentatore: ...ssssì, se per favore smettete di sbavarmi sulla moquettes vi sarò più che grato. S.ra Giselba le è caduta la dentiera! Allora, questa è la foto del soggetto (mostra un cartellone con il mio primo piano), chi vince l’asta si porta in casa Roberto per un mese. Il prezzo di partenza è di 5000 €, i rialzi sono di 500 €. L’asta abbia inizio.
Adalpina: 9000 euro!
Presentatore: signora Adalpina, i rialzi sono di cinquecento. Non può sparare subito novemila.
Adalpina: che mi frega se i rimbalzi sono sopra il mento! Io voglio quel giovanotto!
Presentatore: (urla) RIALZI DI CINQUECENTO non RIMBALZI SOPRA IL MENTO!
Adalpina: ah, ho capito! Allora 5500.
Present.: bene, 5500? Oh, la signora Giselba ha alzato la dentiera, 6000 per la Giselba.
Contessa Riva: (con voce sensuale) 6500! Voglio farmi massaggiare tutto il mese..
Beppa: 7000, anche io voglio farmi massaggiare. Il mio fisioterapista è un idiota, l’altro ieri mi ha staccato la protesi del braccio pensando che fosse il manico dell’ombrello!
Adalpina: 7500! L’ultimo messaggio che ho ricevuto risale al 1954, era una lettera di mio marito che si era sposato con una russa ed era rimasto là dai tempi della sfortunata campagna militare..
Pubblico: (in coro) “MASSAGGIO non MESSAGGIO!!!” (voci sparse) “ah sì ricordo il '54” “eh certo la nascita della tv” “sì anche io ricordo, l’ultima volta che mia moglie me l’ha data” “sì, certo cretino! e per questa sera scordati anche il bacio della buonanotte!”
Contessa: 8000! Quel figliolo ha uno sguardo così massschio!
Giselba: (con voce incerta..) 5500!
Present.: signora Giselba, ma siamo già a 8000!
Giselba: ma non vale, mi stavo sistemando ancora la dentiera!!!
Beppa: 8500! Così mio marito schiatta dall’invidia!
Contessa: 9000! (rivolta a Beppa) non si preoccupi, si tenga suo marito che il bel trentenne me lo cucco tutto io!
Beppa: 9500! (rivolta alle altre) se provate a rilanciare vi tiro il mio braccio in testa!
Contessa: 10.000!
Beppa: ah sì? Allora beccati questo contessa dei miei stivali!!! (si stacca un braccio e lo lancia sulla contessa, ma sbaglia mira e prende in faccia Giselba, che riperde di nuovo la dentiera)
Present.: calme signore, state calme!
Adalpina: perché dobbiamo stare calde? Stanno spegnendo i riscaldamenti?
Giselba: (senza dentiera) gegi mila e ginguegennho eubo!
Present.: suppongo che la signora Giselba abbia detto 10500 euro!
Contessa: (infuriata) arrrgghhh brutta strega sdentata che non sei altro, quel ragazzo è mio! 11000!
Beppa: 11500! E per favore non fatemi arrabbiare, sennò mi smonto anche la gamba!
Adalpina: sì quel ragazzo è proprio in gamba! Il presentatore ha detto che suona anche la scimitarra!!
Giselba: batta! Me gne babo! Non gnie poppo più! (e se ne va)
Present.: la signora Giselba esce dalla gara, e siamo a 11500 per la sig. Beppa. Qualche altra offerta? 11500 e uno, 11500 e due..
Adalpina: (alza la mano ma solo per chiedere di alzare un po’ la voce perchè lei non ci sente)
Present.: dodicimila per la signora Adalpina!
Adalpina: Uè, che c’entrano i dolci di Mina e la guida alpina, adesso?!!
Pubblico: (in coro) 12000 PER LA SIGNORA ADALPINA!!!
Adalpina: basta me ne vado! Siete un gruppo di giovani maleducati! (esce, chiede al portinaio da che parte andare, lui dice “a destra per l’uscita”). La finestra è già sparita? Ma che razza di posto è questo!!! (esce dalla scena borbottando).
Beppa: 12500 (guarda la contessa) e non provare a rialzare, che la gamba è più pesante del braccio, e sta volta non sbaglio mira! (fa il gesto di smontarsi la gamba).
Contessa: (ride) ma smettila! Con chi credi che voglia stare quel bel giovanotto eh? Con una bella donna, tutta curve come me, o con una vecchia di 88 anni che si smonta come un armadietto dell’IKEA?
Present.: vi prego basta! Un po’ di contegno! La giuria ha deciso di escludere la signora Beppa per il comportamento violento che ha dimostrato. Quindi, visto che rimane in gara solo la contessa Riva, possiamo assegnare il premio “Un mese con Roberto” direttamente a...
Personaggio a sorpresa: 13.000 euro!
Pubblico: ooooohhhhhhhhhh (si girano , e vedono una bellissima ragazza, molto elegante e sexy, con i guanti di velluto e la sigaretta col bocchino).
Ragazza: 13.000 euro e Roberto è mio!
Roberto: (entra in scena tutto allegro, saltellando) eccomiiiii... (va dalla ragazza e si fa prendere per un braccio da lei).
Present.: (batte tre volte il martello sul tavolino) allora, l’asta è chiusa. Il premio è assegnato a.. a.. signorina come si chiama?
Ragazza: mi chiamo Sofia, e sono la futura sposa di Roberto (lo guarda, gli fa un occhiolino e lo stringe a sé ridendo)
Pubblico: Ooooohhhhhh!!!
Roberto: (urla, cerca di liberarsi, è agitatissimo) no, noo, nooooooooooo... vi prego! Vi prego! Va bene la Giselba, vado dall’Adalpina anche se non ci sente, ma vi prego non fatemi sposare nooo... mi prendo la contessa... va bene anche la Beppa tanto se la smonto poi la rimonto con le istruzioni... noooooooooooo aiutoooooooo nooooooooooo .... (esce di scena scappando e urlando)

Fine.

6 commenti:

Kat ha detto...

Sei premiato!!!
lo so, lo so....a te ste cose non piacciono....

E chissene!!!!!!!!!!!!

liberoPensieRoberto ha detto...

:)
e cosa ho vinto????

ValeTata ha detto...

e qui si evince la tua estrema allergia al matrimonio :D

liberoPensieRoberto ha detto...

Ci sono molte letture del finale: sono allergico al matrimonio,
alle donne che fumano e sanno di posacenere,
mi piacciono le donne più grandi, sono realmente folle e corro ed urlo a casaccio,
sono contrario ai guanti di velluto per ragioni animaliste, sono contrario alle aste in cui vengo messo in vendita subito dopo ad un merluzzo...

Tante chiavi di lettura ma.. quale sarà la verità?

Star ha detto...

Hey.... nn posso andare via che subito mi sostituisci con un'altra?
Ma stà Sofia adesso ki è???

;)
Ciao Rò!

liberoPensieRoberto ha detto...

Sofia è tutte le donne che ho conosciuto in una.
Il nome è di fantasia, è il mio nome preferito.